Grafica

Nel piano di studi dell’indirizzo “Grafica” vengono approfondite le discipline grafiche, con particolare riferimento al settore pubblicitario e dell’editoria. Lo studente avrà la consapevolezza dei fondamenti culturali, sociali, commerciali e storico-stilistici che interagiscono con il proprio processo creativo. Sarà altresì capace di analizzare la principale produzione grafico-visiva del passato e della contemporaneità, e di cogliere le interazioni tra quest’ultima e i linguaggi artistici. In funzione delle esigenze progettuali, espositive e di comunicazione del proprio operato, lo studente possederà altresì le competenze adeguate nell’uso del disegno a mano libera e geometrico-descrittivo, dei software grafici e multimediali e delle nuove tecnologie, e sarà in grado di individuare e utilizzare le relazioni tra il linguaggio grafico (graphic design) ed il prodotto o ente da pubblicizzare o valorizzare, il testo da strutturare o illustrare, ed il pubblico destinatario.
Alla fine del percorso di studi, gli studenti devono:

  • conoscere gli elementi costitutivi dei codici dei linguaggi progettuali e grafici;
  • avere consapevolezza delle radici storiche e delle linee di sviluppo nei vari ambiti della produzione grafica e pubblicitaria;
  • conoscere e applicare le tecniche grafico-pittoriche e informatiche adeguate nei processi operativi;
  • saper individuare le corrette procedure di approccio nel rapporto progetto-prodotto-contesto, nelle diverse funzioni relative alla comunicazione visiva ed editoriale;
  • saper identificare e usare tecniche e tecnologie adeguate alla progettazione e produzione grafica;
  • conoscere e sapere applicare i principi della percezione visiva e della composizione della forma grafico-visiva.

Quadro orario BIENNIO COMUNE LICEO

Quadro orario SECONDO BIENNIO E QUINTO ANNO GRAFICA

Next Article